Main Menu
News

Alla Reggia di Quisisana si parla di sicurezza stradale

Frontespizio brochure  Convegno 21_11_2014 (2)

Venerdì 21 novembre 2014, con inizio alle ore 14:30, a Castellammare di Stabia, nella splendida cornice della Reggia Borbonica di Quisisana in Via Quisisana, si svolgerà il convegno/dibattito di sensibilizzazione:  “Sicurezza stradale: impatto degli ostacoli fissi e della pubblica illuminazione”.
L’iniziativa è promossa dalla Sezione Campania dell’Associazione No Profit “Educazione alla guida per la prevenzione degli incidenti” – Comitato per la sicurezza stradale “Fernando Paglierini”, con il contributo dei Comuni di Boscoreale, Casola di Napoli, Castellammare di Stabia, Piano di Sorrento, Pimonte, S. Antonio Abate, San Giorgio a Cremano e Vico Equense e con il patrocinio morale delle associazioni: AIFVS, Subito Occorre Sicurezza Stradale, Camminacittà, ADP, Associazione Pu. Ri. Familiari vittime strada San Marco Pascoli (FC), AMI Onlus, della Camera di Commercio di Napoli e dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli.

L’incontro, nel quale saranno raccolte le esperienze e le testimonianze di qualificati relatori, si propone di sensibilizzare le Pubbliche Amministrazioni e le Istituzioni sulle problematiche del convegno, rivolgendosi, in modo particolare, agli Amministratori comunali e provinciali, ai responsabili degli uffici tecnici, enti gestione strade, gestori pubblica illuminazione, imprese, tecnici e professionisti (RUP, direttori lavori, progettisti, collaudatori, etc.).

La partecipazione al convegno  è gratuita, ma occorre registrarsi compilando il forum presente sul sito www.convegnosicurezzastradale.it o inviare una email a: leopoldo.iovino@gmail.com.

Ai partecipanti sarà rilasciato, a richiesta, l’attestato di partecipazione.

Il prof. Luciano Di Fraia, Chairman del Convegno,  riferisce che “ un elevato numero di incidenti stradali è dovuto ad urti contro ostacoli fissi, particolarmente quelli contro pali della pubblica illuminazione. Nel 2012, in Italia, tali urti sono stati più di 3500, con circa 170 morti e 4500 feriti. La maggior parte di tali incidenti si sarebbe evitata se si fossero rispettate le normative in materia di distanze di sicurezza dai bordi stradali. Anche l’ancor più elevata incidentalità  notturna,  mediamente quasi pari a quella diurna secondo statistiche europee, si ridurrebbe drasticamente se si adeguassero gli impianti di pubblica illuminazione alle norme illuminotecniche relative alla sicurezza della circolazione stradale notturna”.

Scopo di questo convegno/dibattito di sensibilizzazione è perciò di affrontare i vari aspetti delle suddette problematiche, nonché di indicare possibili soluzioni economicamente sostenibili per le pubbliche amministrazioni.

“Per quanto riguarda gli impianti di pubblica illuminazione, viene mostrato -continua il prof. Di Fraia – come interventi di efficientamento energetico ottimizzati di impianti esistenti di pubblica illuminazione siano  l’approccio migliore al triplice problema di: minimizzare costi energetici e manutentivi, adeguare gli impianti alle norme illuminotecniche  e mettere in sicurezza i relativi pali. In molti casi, infatti, i suddetti interventi possono essere effettuati  con il solo capitale privato e, quindi,  a costo zero per i Comuni”.

Programma del convegno

ore 14:30  – Registrazione dei partecipanti

ore 14:45  – Saluti – Dr. Nicola Cuomo, Sindaco del Comune di  Castellamare di Stabia e Dr. Luigi Ciannilli, Presidente Nazionale Associazione No Profit “F.Paglierini” di Copparo (Fe)

ore 15:00  – Apertura del convegno – On.le Luigi Di Maio, Vice Presidente della Camera dei Deputati

ore 15:15  – Motivazioni del convegno – Ing. Leopoldo Iovino, Coordinatore per la Regione Campania dell’Associazione Nazionale Associazione No Profit “F.Paglierini”

ore 15:30  – Statistiche sull’incidentalità stradale – Dott.sse Lucia Pennisi / Angela Digrandi, ACI  -ISTAT

ore 15:45  – Barriere stradali a protezione degli ostacoli fissi: aspetti progettuali ed economici – Prof.  ing. Mariano Pernetti, Seconda Università di Napoli, Professore associato di Costruzione Strade Ferrovie  Aereoporti

ore 16:00  – Pubblica illuminazione e sicurezza notturna; adeguamento normativo e contemporaneo efficientamento energetico impianti esistenti; aspetti progettuali ed economici Prof. ing. Luciano Di Fraia, già Docente di Progettazione Illuminotecnica, Facoltà di Ingegneria, Università di Napoli Federico II

ore 16:15  – Coffee Break

ore 16:45  – Sostegni certificati a sicurezza passiva (Pali cedevoli) – Ing. Domenico Delle Fontane, Road Safety Consultant, Esperto in soluzioni e strutture di sostegno a Sicurezza Passiva a  per le attrezzature stradali – Ecmproject di Casamassima (Ba)

ore 17:00  – La strada e la sicurezza stradale – Dr. Giuseppe Salomone, Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la Campania ed il Molise

ore 17:15  – Responsabilità civili delle P.A. e di altri soggetti – Dr. Vincenzo Del Sorbo, Magistrato presso il Tribunale di Torre Annunziata

ore 17:30  – Circolazione stradale e ostacoli fissi: progettazione, installazione e manutenzione. Profili di rilevanza penale con particolare riferimento alle posizioni giuridiche soggettive nell’ambito della P.A. – Dr. Roberto D’Auria, Magistrato Ufficio GIP del Tribunale di Napoli

ore 17:45  – Rappresentante Arma dei Carabinieri

ore 18:00  – Stato dei territori comunali e interventi programmati – Sindaci dei Comuni Promotori dell’iniziativa

ore 18:30  – Dibattito – Prof. ing. Enrico De Rosa, Università di Napoli Federico II; Prof. ing. Mariano Migliaccio, Università di Napoli Federico II; Prof. Ugo Terracciano, Primo Dirigente Polizia di Stato; Dr. Marco Guidarini, Medico Traumatologo, Presidente Associazione Motociclisti Incolumi; Dr. Vito De Russis, Presidente Associazione Diritti dei Pedoni; Dirigente della Prefettura di Napoli; altri interventi. Moderatore  – Dr. Francesco Manca, Giornalista

ore 19:15  – Aperitivo

 

Rispondi