Main Menu

L’esplorazione della produzione artistica più recente, ancora discussa, non del tutto sedimentata, la ricerca dell’arte sperimentale più avanzata e il sostegno alle pratiche, ai discorsi e alle narrazioni dell’arte contemporanea: è tutto questo Progetto XXI della Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee che, quest’anno, si arricchisce di una nuova...

Leggi

Si chiama “Ma che bella sorpresa”, la quarta commedia del regista e sceneggiatore milanese Alessandro Genovesi che in questi giorni ha scelto la città di Napoli come set! Il film arriverà nei cinema a partire da febbraio 2015, e le riprese dureranno alcuni mesi prima della post produzione. Tanti i...

Leggi

La fondazione Donnaregina per le arti contemporanee parte con il Progetto XXI “La scrittura visuale/la parola totale”. Si tratta di un ampio programma di mostre e incontri a cura di Giuseppe Morra, che ha inizio il 12 settembre e si conclude il 15 gennaio 2015 . L’iniziativa ha come...

Leggi

Situato nell’omonimo Castello, meglio conosciuto come “Maschio Angioino”, è stato inaugurato nel 1993. Il museo apre le sue porte iniziando a mostrare alcuni ambienti del castello come la “Cappella Palatina” e la “Sala dell’Armeria” per poi proseguire ai piani alti dove troviamo dipinti, sculture ed oggetti d’epoca dal medioevo al tardo ottocento.La “Cappella Palatina”, risalente...

Leggi

Situato lungo il “Decumano Maggiore” in “Piazza Riaro Sforza”, il museo “Pio Monte della Misericordia” raccoglie pitture seicentesche della“Scuola Napoletana”, tra le quali troviamo una gran quantità di pitture donate da “Francesco De Mura” e la tela delle “Sette Opere di Misericordia” del “Caravaggio”, primo dipinto dell’artista realizzato durante il suo primo soggiorno a Napoli. Il Museo, nato come “istituzione...

Leggi

Situato in “via Toledo” nel quartiere “San Ferdinando”, “Palazzo Zevallos” meglio ancora“Palazzo Colonna di Stigliano” ospita l’omonima galleria d’arte in cui si possono visitare gli ambienti del palazzo stesso, alcuni dipinti di artisti Napoletani, una tela di “Gaspar van Wittel” e l’ultimo dipinto di “Caravaggio il Martirio di Sant’Orsola”.Fatto costruire da “Cosimo Fanzago” nel 1637 su ordine della famiglia fiamminga...

Leggi

Il Museo, sito nell’omonima Basilica in “Piazza San Gaetano”, è un polo museale nel quale è possibile ammirare alcune zone del convento, come la “Sala Capitolare” e la“Sala Sisto V”, diverse collezioni appartenenti al convento stesso risalenti al 700 ed all’800 come arredi pitture abiti ed altre testimonianze dell’epoca. E’ inoltre possibile...

Leggi

Fra i più importanti Musei di Napoli troviamo il“Museo Archeologico Nazionale” il quale vanta un ricco patrimonio archeologico fra manufatti ed opere d’arte più importante d’Italia nonché è considerato uno dei più importanti musei archeologici al mondo, se non il più importante per quanto riguarda la storia dell’epoca Romana.L’edificio del...

Leggi

Nella splendida cornice del parco di capodimonte all’interno di una delle storiche residenze Borboniche, nella cosiddetta “Reggia di Capodimonte”, è ubicato uno dei musei più importanti d’Italia. Il Museo Nazionale di Capodimonte ospita tra le più importanti opere pittoriche Italiane e Napoletane tra le quali spicca la collezione“Farnese” ereditata da Carlo di Borbone dalla Madre...

Leggi