Main Menu
Luoghi

Convento di Santa Maria ai Monti. Un viaggio tra racconti e letture drammatizzate

Chiesa Santa Maria ai Monti

Una volta c’era solo qualche casa colonica tra boschi e natura selvatica, oggi lo scenario non è mutato, ma la storia del luogo sì. Dal lontano 1605 nasceva un progetto per quei monti, affidato alle operose intenzioni di un uomo nato nobile, con un trascorso militare e poi passato dalla spada alla Croce.
L’ Associazione “locus iste” in collaborazione con A.C.S.M.A.M. Associazione culturale Santa Maria ai Monti, propone una visita guidata  intessuta di racconti e letture drammatizzate al Convento dei Padri Passionisti di Santa Maria ai Monti. La visita ha come scopo il recupero e la riproposizione della storia, della bellezza e della unicità di un luogo ricco di notizie e curiosità, ancora poco conosciuto dai napoletani.

Compatibilmente con le esigenze spirituali delle religiose la visita potrà essere arricchita da una passeggiata fino al vicino Monastero delle Carmelitane Scalze alla scoperta della affascinante storia della Beata Suor Maria Giuseppina, una monaca di clausura misteriosamente e profondamente radicata nel vissuto della città.

Quando: Sabato 11 aprile

Appuntamento: presso Santa Maria ai Monti, 330 ore 10:00

Contributo associativo:  6 euro-gratuito fino a 12 anni

Guide:  Nina, Flavia

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE ORE 19.00 DEL GIORNO CHE PRECEDE LA VISITA

LA VISITA SI EFFETTUERA’ AL RAGGIUNGIMENTO DI UN NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI
INFO E PRENOTAZIONI:  locusisteinfo@gmail.com oppure visitate il sito di Locus Iste per reperire i recapiti telefonici.

 

Immagine di Copertina: Fonte Internet.

Rispondi