Main Menu
Ricette Napoletane

Il capitone fritto

capitone fritto

INGREDIENTI

  • un capitone di 600 g
  • farina 0
  • sale e pepe q.b.
  • 250 ml olio di arachide

Saper pulire il capitone è una vera e propria arte in quanto lo si fa quando il pesce è ancora vivo. Le donne napoletane erano solite conservarlo in una bacinella fino al momento di cucinarlo. Si procede eliminando la testa e la coda, poi le viscere incidendo il capitone sulla pancia; infine lo si taglia a pezzi.

I pezzi ancora umidi vengono passati nella farina e fritti in abbondante olio di semi bollente. Una volta cotti, bisogna scolarli dall’olio e riporli su della carta assorbente. I tocchetti di capitone vengono serviti con sale e pepe.

Rispondi