Main Menu
Eventi

La Festa di San Gennaro 2014 è in arrivo con tante novità

San Gennaro

La festa del nostro Patrono San Gennaro si avvicina e Napoli quest’anno si è preparata alla grande con tante novità.

Prima novità fra tutti è che l’intero evento della cerimonia della Liquefazione del Sangue del Santo sarà trasmessa in diretta streaming autorizzata dal Cardinele Sepe, in modo che i tanti fedeli sparsi nel mondo possano assistere alla funzione religiosa, dagli Stati Uniti all’Australia ed al resto dei continenti.

I preparativi per la Cerimonia e le verie messi solenni sono pronte, così come sono pronti i fedeli che riempiranno il Duomo come tradizione vuole e che attenderanno che il Santo, il nostro Santo che protegge la città di Napoli, compia il suo miracolo.

Quest’anno la festa di San Gennaro farà parte del progetto IMAGO MUNDI promosso dall’assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli, il quale racchiude anche le feste Religiose della Madonna della Neve, la Festa di Piedigrotta e la Festa di Sant’Alfonso Maria de Liguori.

In questo caso Imago Mundi propone un intervento incentrato sulla memoria spettacolare della città di Napoli e della festa dedicata al Santo Patrono, collegandosi alle iniziative religiose e laiche organizzate tradizionalmente.

È un progetto autonomo ed originale che arricchisce il programma con un omaggio a San Gennaro nei giorni in cui si commemora il suo nome e si celebra il noto e affascinante rituale che conduce al miracolo dello scioglimento del sangue. Via del Duomo ed i suoi storici monumenti saranno animati con momenti di teatro interpretati da artisti napoletani di affermata popolarità.

Lungo via Duomo saranno offerti gli spettacoli di Raccontami Napoli e San Gennaro, (un percorso di 12 eventi distribuiti per due giorni ed in varie ore della giornata, e replicati più volte così da creare un calendario di rappresentazioni di grande interesse culturale e turistico), e la II edizione del Premio San Gennaro Day curato da Gianni Simioli.

Programma

Domenica 21 settembre, ore 21 (sagrato del Duomo di Napoli). Dopo il grande successo del 2013, torna il San Gennaro Day: una serata unica per provare a sostenere, riconoscere (da riconoscenti) ed applaudire quei napoletani (e non) che compiono ogni giorno il “miracolo” della creatività e dell’impegno sociale e civile.

Venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 alle 11 e alle 12

Mercoledì 24 e venerdì 26 alle 17.30, alle 18.30, alle 20.30

Museo Diocesano e via Duomo

Raccontami Napoli e san Gennaro – un progetto di Giulio Baffi e Giovanni Petrone

I bellissimi spazi di Napoli, una strada antica come via Duomo che nasconde altre strade, spazi, vicoli, piccole piazze, chiostri, sale, chiese. Architetture che possono diventare location per rappresentazioni inconsuete, per attori che inventano una storia e la raccontano al pubblico come per un incontro improvvisato. Verità e fantasia che si confondono.

Il Premio San Gennaro Day sarà una festa che mescola la cultura più leggera a quella più pesante: la festa di San Gennaro è tra le pochissime occasioni che abbiamo per assistere in una sola volta al grande spettacolo delmeltin pop che solo Napoli riesce a inscenare. Per questo ad affiancare scrittori e intellettuali sul palco ci saranno proprio quelle icone simbolo del popolo, affinchè si realizzi concretamente quello scambio culturale che dalla notte dei tempi si va auspicando.

(San Gennaro Day è un’idea di Gianni Simioli e Fiorita Nardi – Direttore artistico: Gianni Simioli Prodotto dalla Jesce Sole)

Tutti al Duomo quindi per venerare il Nostro Santo Protettore in attesa del consueto Miracolo e poi in strada alla scoperta della cultura della nostra splendida città passeggiando tra i vicoli di Via Duomo e dei decumani.

Rispondi