Main Menu
News

La Pizza, Report e le mezze verità

pizza

Guardare Report non mi ha infastidito.
Da un programma famoso e affermato, che si vanta di fare informazione libera, mi sarei aspettata un panorama più completo e più pacato e non una “caccia alle streghe”. E’ giusto evidenziare le cose che non vanno, ma non è giusto estremizzarle. A volte un certo tipo di giornalismo sembra più andare a caccia di scandali, che non mostrare le verità nel loro insieme. Per esempio, in quella puntata ci si scandalizza perché un operaio (un padre di famiglia, insomma, che lavora in pizzeria) non sa che cosa sia una farina di forza.
Però non è mica quell’operaio che sceglie quale impasto fare e che farine utilizzare. Lui non fa altro che impastare, stendere e cuocere in base a decisioni prese dal “capo”. Insomma, Report le cose le ha dette a metà!
Dire che troppo glutine fa male è anche vero, forse, ma di pizza se ne mangia pochina, tutto sommato. Pensate, invece, a quanto pane e quanta pasta mangiamo. Molto più della pizza. Glutine in abbondanza insomma! E allora, perché parlare del glutine proprio adesso che si parla della pizza?
L’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno ha esaminato tre pizze e, dalle analisi effettuate nei laboratori di Portici, la quantità di benzoapirene rilevata è ”inferiore a 0,5 nanogrammi per grammo”, a fronte dell’1,51 indicato nella trasmissione Report. In pratica hanno analizzato soltanto la parte bruciata sotto la pizza, non l’intero prodotto.
La pizza è quella di Salvatore Di Matteo, di Ciro Salvo, di Enzo Coccia, di Pellone, di Franco Pepe e di tantissimi altri, che non hanno mai smesso di battersi per realizzare e far affermare un prodotto che abbia qualità senza compromessi. Tutto questo Report lo ha rappresentato in parte minima e con tempi infimi.
La verità è che la pizza è in grande cambiamento e questo noi lo sappiamo bene. L’abbiamo creata noi italiani ed è il nostro prodotto più conosciuto e amato nel mondo. Sta attirando l’attenzione di milioni di persone, che la amano e vogliono scoprirne i segreti e soprattutto capirne le eccellenze.
In tutto questo c’è amore. Nell’inchiesta di Report no.

pizza_margherita_1

Rispondi