Main Menu
News

La voce di Enrico Caruso riecheggerà al Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore

Enrico Caruso

Sarà presentata a Napoli la riedizione di rare esecuzioni originali di Enrico Caruso, con ascolto di alcuni brani direttamente con un grammofono d’epoca giovedi 26 febbraio alle ore 17:00 nel Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, Sala del Capitolo.

Dei due CD che saranno presentati uno contiene Le canzoni di Enrico Caruso, 13 incisioni realizzate tra il 1909 e il 1920, l’altro Il canto religioso di Enrico Caruso, rivela un aspetto stranamente trascurato dell’arte di Caruso, le incisioni di brani religiosi.
Di solito si pensa al grande tenore napoletano per le inarrivabili interpretazioni di arie operistiche o di canzoni napoletane ma, scorrendo la sua ricca discografia, si trova un patrimonio davvero singolare: sedici composizioni a carattere religioso incise tra il 1912 e il 1920.
E’ un Caruso poco conosciuto e che, ascoltato tutto di seguito, fornisce un’esperienza nuova e imprevedibile.

Si presenteranno le due edizioni discografiche in CD:

Il canto religioso di Enrico Caruso
In 16 incisioni effettuate tra il 1912 e il 1920

Le canzoni di Enrico Caruso
In 13 incisioni effettuate tra il 1909 e il 1920

La magica voce di Enrico Carsuo echeggerà anche dal Grammosfono originale d’epoca

Rispondi