Main Menu
Top 5

Le cinque migliori Sfogliatelle a Napoli

le_cinque_migliori_sfogliatelle_di_napoli_big

Continua il nostro viaggio nelle specialità tipiche della nostra Napoli stilando un’altra classifica su dove poter mangiare le migliori cinque sfogliatelle della città.
Ho dovuto fare…ahimè…questo enorme “sacrificio” di dover mangiare tante sfogliatelle in giro per la città, ma alla fine, sia secondo il mio giudizio e sia soprattutto sul giudizio del popolo, ho decretato la mia modesta classifica.
Come già scritto nell’articolo in cui è racontata la storia di come sia nato questo fantastico dolce che caratterizza la nostra città divenendo ormai un simbolo che la contraddistingue, la Sfogliatella per noi Napoletani è quella cosa che almeno una volta al giorno non può mancare quando andiamo a prenderci un caffè, perchè…non c’è abbinamento migliore!

Ma passiamo ai fatti. Ecco la classifica dal primo posto all’ultimo:

Attanasio

Il migliore per eccellenza…la fragranza che si assapora dal primo all’ultimo morso ti fa venir voglia di mangiarne una dietro l’altra, che sia riccia o frolla, sempre calde ed appena sfornate, dal mattino presto fino a tarda sera, e se trovate folla, vale la perna fare la fila ed aspettare perchè l’attesa verrà premiata e la scritta che hanno ormai come slogan Napule tre cose tene belle: o’ mare, o’ Vesuvio e e’ sfugliatelle, racchiude in se tutta la cultura della nostra città.
E’ ormai meta anche dei tanti turisti di passaggio o di chi si ferma a Napoli per lavoro che prima di prendere il treno alla stazione centrale, si fermano qui per portarsene un vassoio con loro dato la vicinanaza alla stazione.

(Vico Ferrovia, 3).

Pintauro

Che dire…è qui, in questo luogo ed in questa “puteca” (negozio) che si è fatta la storia della Sfogliatella (che potete leggere qui), perchè fu proprio Pasquale Pintauro a venir in possesso della famosa ricetta originale, che poi modificò, a far nascere il culto e la tradizione di questo dolce che si diffuse in tutta Napoli.
Oggi la gestione è diversa, ma la bontà e la ricetta resta sempre la stessa. I due tipi di sfogliatelle si presentano belle friabili al punto giusto con un ripieno molto delicato che nel momento in cui la mangiate…oltre al gusto, assaporate anche la storia che è intrisa nel luogo.
(Via Toledo, 275)

Carraturo

Una delle più antiche pasticcerie di Napoli nonchè d’Italia, Carraturo è ormai un nome che tutti conoscono per la bontà dei suoi prodotti che da cinque generazioni mandano avanti tradizione e gusto in uno dei luoghi simboli di Napoli: Porta Capuana.
Qui le sfogliatelle sono belle solo a guardarle e quasi vien voglia di non mangiarle per lasciarle intatte ma…il loro profumo ed alla loro vista, il palato è stuzicato dal gusto ed è impossibile non addentare tanta bontà!
Insomma, sia noi cittadini che turisti, dopo aver mangiato una Sfogliatella da Carraturo, ne usciamo completamente soddisfatti e col sorriso sulle labbra. (Via Casanova, 97)

Sfogliatella Mary

Divenuto luogo di culto della Sfogliatella, attira ogni giorno Napoletani e turisti. Situata all’ingresso della Galleria Umberto I ingresso via Toledo, si ha la possibilità di mangiare un’ottima Sfogliatella calda e friabile ammirando la bellezza della galleria e di una zona storica della città.

Passandovi vicino non si può far a meno di sentire l’odore inebriante che pervade l’ingresso della galleria ed attirati anche dalla vetrina ricca di Sfogliatelle ricce e frolle…viene automatico fermarsi e mangiarne subito una. 

(Via Toledo, 66)

Scaturchio

In pieno centro Storico e zona Universitaria, dove non solo si ha la possibilità di respirare la Storia e la Cultura di Napoli, ma anche l’odore delle Sfogliatelle che la celebre pasticceria Scaturchio sforna ogni giorno allietando i palati di studenti, persone di passaggio, turisti ed ogni cittadino di Napoli.
La fragranza delle Sfogliatelle col gusto strepitoso del ripieno vi portano quasi in un’altra dimensione che unita alla vista del luogo, in piena Piazza San Domenico Maggiore, ci fa assaporare l’essenza di Napoli.

(Piazza San Domenico Maggiore, 19) 

Questa è la mia modesta classifica. La numerazione ha il semplice scopo di schematizzare l’articolo e per quanto mi riguarda, avendo avuto modo di assaggiare personalmente tutte queste prelibatezze, sono tutte al primo posto.

Buona Sfogliatella a tutti!!!

Foto di copretina: Fonte Internet.

Rispondi