Main Menu
Luoghi

L’Obelisco di Piazza del Gesù: tra sacro e profano

obelisco

Situato in Piazza del Gesù Nuovo troviamo l’Obelisco dell’immacolata, il più famoso Obelisco di Napoli.

Anche detto Guglia dell’Immacolata, fu eretto  nel XVIII secolo, fortemente voluto dal gesuita padre Francesco Pepe.

Il progetto di Giuseppe Genoino fu realizzato grazie ad una colletta pubblica.

L’imponente opera  è rivestita da sculture di marmo di Matteo Bottiglieri e Francesco Pagano ed è Ispirata alle macchine da festa presenti in quesi secoli. Posta sulla sommità dell’Obelisco  vi è la  statua di rame dell’Immacolata, che viene celebrata ogni anno, l’8 dicembre con una corona di fiori che viene posta in cima dai pompiere per onorare  l’Immacolata Concezione.

Si narra che sarebbero state scolpite sull’opera figure blasfeme,e immagini della morte, che compaiono solo in precisi momenti del giorno,o da determinate prospettive  , come l’immagine della morte con falce, si racconta che appaia solo osservando la  statua vista da dietro.

Rispondi