Main Menu
News

Mille Piccoli Imprenditori a Città della Scienza

33

Si è svolta stamane, martedì 18 novembre, presso la Sala Newton di Città della Scienza la quarta edizione della premiazione culminante il progetto “Piccoli Imprenditori”, cerimonia organizzata dalle associazioni  “Fare Città” e “Tutti per…” L’iniziativa ha l’obiettivo di divulgare la cultura di impresa, anche come recupero sociale, tra mille piccoli studenti di alcune scuole napoletane. Le tre selezionate quest’anno sono la Augusto Console, la Giacomo Leopardi e la Pirandello Svevo. Dopo aver lanciato il concorso in 32 classi ed aver seguito, insieme agli insegnanti ed ai presidi, gli studenti nell’ideazione e creazione di progetti imprenditoriali, sono stati selezionati i migliori, suddivisi in diverse categorie, che sono stati premiati in quanto più interessanti per originalità, innovatività e precisione nella descrizione dell’idea.

L’evento è stato condotto dalla giornalista Cristiana Barone. Dopo i saluti introduttivi di Gianni Lettieri (presidente “Fare Città”), Lucia Monisteri e Antonella Stornaiuolo (in rappresentanza del’associazione “Tutti per…”), sono stati conferiti i premi ai bambini da un parterre d’eccezione: Nunzia Schiano (attrice), Giuseppe Attollini (imprenditore), Annamaria Pierro (dg Camomilla Italia), Mario Valentino (imprenditore), Antonino Magliulo (consigliere di amministrazione fondazione Idis Città della Scienza), Roberta Inarta (titolare Scuola di Cinema) e Max Schioppa (attore e fumettista).

La premiazione, con circa 1000 bambini presenti, è il momento conclusivo di un percorso nato diversi mesi fa. Prima della redazione dei “business plan” agli studenti è stato distribuito un fumetto informativo su come portare avanti un progetto imprenditoriale, quali sono i requisiti che deve avere per posizionarsi sul mercato e le strategie di marketing da sviluppare per pubblicizzarlo.

Il progetto “Piccoli Imprenditori” è un laboratorio sperimentale che vuole  rappresentare solo l’inizio di un impegno molto più incisivo che l’Associazione “Tutti per…” si propone di mettere in campo a sostegno del mondo dei più piccoli affinché colgano da protagonisti le opportunità che gli offre la società.

Rispondi