Main Menu
News

Naples Experience: 8 brochure per offrire un’esperienza nuova e completa ai turisti

2

Ecco una buona iniziativa intrapresa dall’Assessorato alla Comunicazione del Comune di Napoli il quale ha realizzato 8 brochure che dividono il territorio in 8 distretti tematici favorendo una migliore esperienza del territorio ai turisti che verranno a visitare la nostra splendida città.

L’obiettivo è quello di migliorare i punti di riferimento del turista che visita Napoli tutelandolo anche nella sicurezza dei percorsi da seguire, fornendogli informazioni precise e dettagliate, ma soprattutto fargli scoprire tutte le risorse che la nostra città ha da offrire fornendogli un’esperienza unica e piacevole.

Le brochure propongono, dunque, un’esperienza esclusiva che conduce i nostri turisti a vivere in maniera completa la città. Dalle aree verdi, ai punti panoramici, ai luoghi dove potranno praticare il fitness, al food, all’artigianato, alLGBT, alle aree dedicate alla famiglia, alle zone dove poter fare shopping (dal Vomero a Chiaia alla Stazione Marittima…).

Offrire quindi una città che risulta essere contenitore di molteplici offerte, una città che risponde alle diverse esigenze e richieste dei diversi comparti turistici, da business alle famiglie ai giovani. Un progetto nato con l’intento di trasmettere un immagine di una città che lavora per acquisire, ma soprattutto far percepire, una maggiore organizzazione e maturità.

A Napoli si possono vivere meravigliose e uniche “Esperienze”, esaudendo qualsiasi aspettativa del visitatore.

Ogni distretto avrà un suo  personale QR code che, attraverso smartphone e tablet, darà la possibilità di accedere alla sezione “Naples Experience” disposta all’interno del sito del comune Vivere.Napoli.it dando anche la possibilità di poter stampare le brochure anche autonomamente, sia in italiano che in inglese. Le brochure saranno distribuite presso gli uffici EPT, presso gli info point della città, presso l’aeroporto di Capodichino, da alcune linee aeree e ferroviarie, da Federalberghi.

Rispondi