Main Menu
News

Nuova stazione dell’Arte. Ecco le immagini della futura stazioni di San Pasquale a Chiaia

Napoli si arricchirà di una nuova stazione della metropolitana dell’Arte, e questa volta tocca alla futura stazione di San Pasquale a Chiaia della linea 6, attualmente in costruzione e che ha avuto un nuovo input dopo lo sblocco dei cantieri, la quale è stata presentata il 26 febbraio scorso a Palazzo Gravina, sede del Dipartimento di Architettura della Federico II, in un incontro con Boris Podrecca, l’Architetto che sta dirigendo i lavori della stazione, nel ciclo di lezioni “Architettura e città” organizzata dall’Associazione Culturale Benedetto Gravagnuolo, presieduta da Elvira Romano, in collaborazione con il DiARC_Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II, il Master di II livello in Progettazione di eccellenza per la città storica, e la Metropolitana di Napoli S.p.A., curato da Giovanni Menna e Riccardo de Martino, in una lezione dal titolo “Contraddizioni e confluenze della città mitteleuropea”.

Boris Podrecca, Architetto di fama internzionale nato a Belgrado ma che da anni vive a Vienna, ha illustrato le sue idee e progetti sulla realizzazione di questa opera infrastrutturale importante per la città di Napoli che, con questa nuova linea di metropolitana, agevolerà nuovi utenti snellendo di molto il traffico cittadino.
La Stazione di San Pasquale a Chiaia, definita dallo stesso Architetto “una vertiginosa discesa a mare“, sarà divisa su cinque livelli racchiusa in un enorme parallelepipedo largo circa 100 m ed alto 35 m e sorgerà a due passi da Villa Pignatelli e dall’Acquario Doorn in Villa Comunale. Dai rendering si nota da subito la bellezza di questa nuova stazione dell’Arte, la quale sarà un nuovo tassello che si andrà ad aggiungere alle altre gia presenti in città, riconfermando la metropolitana di Napoli una tra le piu belle al mondo.

 

Immagine di copertina e photogallery: Fonte Internet.

Rispondi