Main Menu
Ricette Napoletane

O’ pagnuttiell

ph: fonte da internet

I panini napoletani si trovano praticamente in tutti i bar, le rosticcerie e i panifici. La loro ricetta è sfiziosa e abbastanza semplice. Sono adatti a una cena semplice, un aperitivo in compagnia o uno spuntino particolare. I panini napoletani, o “pagnuttielli”, sono un tipico prodotto della rosticceria napoletana che viene consumato da coloro che hanno poco tempo per dedicarsi al pranzo. Possono anche essere preparati nei buffet delle feste tra amici e familiari. E’ un tipico panino rustico che viene realizzato con un impasto come quello del famoso “tortano” che si prepara nel periodo pasquale. Scopriamo la ricetta!

 

 

INGREDIENTI

  • 200 g di farina di tipo 0
  • 200 g di farina di manitoba
  • 12 g di lievito di birra
  • 150 ml di latte
  • 100 g di acqua
  • parmigiano grattugiato
  • pecorino grattugiato
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaio di sugna
  • pepe q.b.

FARCITURA

  • 150 g di provolone (dolce e piccante)
  • 100 g di salame napoletano
  • 2 uova sode
  • parmigiano q.b.
  • strutto q.b.

FINITURA

  • 1 tuorlo
  • un cucchiaino di latte

Far sciogliere il lievito nel latte e l’acqua appena tiepidi. In un’ampia ciotola, disporre la farina, fare un buco al centro ed iniziare a versare man mano l’acqua, il latte e il lievito. Quando la pasta inizia ad addensarsi, trasferire l’impasto su una spianatoia e aggiungere sale, pepe e sugna, continuare a lavorare fino ad avere un panetto liscio ed elastico. Lasciar riposare il panetto per 1 ora al coperto.

Nel frattempo preparare la farcitura tagliando tutto a pezzettini.

Riprendere il panetto e stenderlo con le mani fino a formare una sfoglia rettangolare di 3 mm circa. Poggiare la farcitura sull’impasto, arrotolare la pasta e tagliarla a fette spesse di circa 3 dita di larghezza. Lasciare lievitare in una teglia con della carta da forno per circa un’ora. Una volta che i nostri panini napoletani avranno completato la loro lievitazione, spennellarli con del latte e un tuorlo d’uovo e cuocerli nel forno preriscaldato a 180/200° per circa venti minuti.

ph: fonte da internet

ph: fonte da internet

Rispondi