Main Menu
Luoghi

Parco Virgiliano

parco_virgiliano_big

In uno degli scenari più suggestivi della città, adagiata sulla collina di “Posillipo”, nella punta estrema di “Coroglio”, il “Parco Virgiliano” si estende per una superficie di 92.000 m² a 150 m dal mare regalando dei panorami mozzafiato sull’intero “Golfo di Napoli”.

Il parco è composto da vari punti “Belvedere” situati in varie zone regalando viste stupende, dal Vesuvio alla costiera sorrentina le Isole di Capri ed Ischia e tutta l’area dei Campi Flegrei.

Ripide pareti rocciose cadono a strapiombo sul mare realizzando delle vere e proprie sculture naturali composte da “Tufo Giallo Napoletano”.

Alberi e piante sono il vero polmone del parco nei quali immergersi è come fermare il tempo e vivere piacevoli momenti di pace che unito ai vari panorami rendono il parco stesso una Perla della città.

All’interno troviamo anche un centro sportivo con un campo di calcio ed una pista di atletica il quale è diventato punto di riferimento per chiunque voglia fare dello sport.

Realizzato negl’anni ’30, nel corso degl’anni il parco ha subìto diverse modifiche e ristrutturazioni. Nel ’60 fu realizzato l’impianto sportivo. Nel ’75 furono eseguiti dei lavori nella parte della cava di Trentaremi dove venne realizzata una “Cavea” adibita per concerti.

Per un po’ di tempo il degrado e l’abbandono hanno reso il parco inagibile ed interdetto per motivi di sicurezza. A fine anni ’90 il comune decise di restaurare l’intera area del parco riaprendo le sue porte nel Giugno del 2002.

Il Parco è stato arricchito da altri alberi e piante, da parchi giochi per i Bambini e nuove zone verdi.

Il nuovo impianto quindi è tornato ad essere un nuovo punto di riferimento per la città dove poter fare sport, passeggiate in Famiglia o semplicemente perdersi nella natura e trascorrere in spensieratezza momenti di svago.

 

 

Foto di copretina : Angelo Pomposo Martinelli © welikenapoli

Rispondi