Main Menu
Mostre/Eventi

Quarta Fiera di Pasqua ai Decumani. Tante iniziative da non perdere a partire dal 7 Marzo fino al 12 Aprile

Statua del Nilo

Ecco le iniziative culturali e folkloristiche che si terranno in occasione della prossima Pasqua, per il sostegno del commercio e del turismo nel Centro Storico di Napoli a partire dal 7 Marzo al 12 Aprile.
L’iniziativa proposta, rientrante nell’ambito folkloristiche di particolare rilevanza ed interesse, è articolata in modo da “abbracciare”, come già efficacemente sperimentato nella precedente Fiera di Natale 2014, attraverso le principali strade e piazze del Centro Antico e alcuni tra i luoghi, gli edifici e le chiese di maggiore pregio, passando per i seguenti luoghi:

· Via San Gregorio Armeno
· Il Decumano inferiore;
· Il Decumano maggiore;
· Piazza San Domenico Maggiore;
· Piazza San Gaetano;
· Largo Corpo di Napoli

Lo scopo dell’iniziativa, che si svolgerà nel periodo compreso tra il 7 Marzo ed il 12 Aprile 2015, attraverso il coinvolgimento di artigiani, commercianti, operatori del settore turistico e alberghiero e di ulteriori associazioni operanti sul territorio, è di supportare le attività commerciali e turistiche del centro antico di Napoli e, per estensione, di tutta la città.

L’evento si svolgerà nel seguente modo:

“BOTTEGHE APERTE A SAN GREGORIO ARMENO”: dalle ore 10:00 alle ore 20:00
Gli artigiani più famosi del mondo insegnano le antiche tecniche di realizzazione tradizionale. Tutte le botteghe esporranno opere in in stile presepiale settecentesco dedicate alla Passione ed alla Resurrezione. Le botteghe di fiori finti, esporranno addobbi tipici del periodo pasquale con particolare richiamo alla tradizione Austriaca delle uova decorate.

“I PERCORSI DEL GUSTO”: dalle ore 10:00 alle ore 23:00.
Decumani di Napoli: Degustazioni, alla ricerca degli antichi sapori della cucina tradizionale pasquale in tutte le più rinomate trattorie, pizzerie e pasticcerie.
OGNI FINE SETTIMANA DAL 7 MARZO AL 12 APRILE.

“I CANTI DELLA TRADIZIONE POPOLARE”
Piazza San Domenico Maggiore e Decumani, con vari gruppi musicali tradizionali.

La manifestazione, come precedentemente descritto, interesserà i Decumani e le principali piazze più suggestive del centro antico come: piazza del Gesù Nuovo, piazza San Domenico Maggiore, piazza San Gaetano, Largo Corpo di Napoli; Piazza dei Girolamini.
Data la specificità della manifestazione e la dimensione proposta, i destinatari saranno tutti coloro che si avvicineranno alla manifestazione e scopriranno o riscopriranno il patrimonio storico-artistico e culturale napoletano e meridionale in genere, sia residenti sia turisti, inoltre, visto il periodo in cui si terrà la manifestazione (7 marzo – 12 aprile 2015) si auspica di attrarre nuovi flussi turistici di visitatori e curiosi. Da non trascurare inoltre, il carattere dell’evento che ha una notevole componente didattica con approccio ludico alla conoscenza del patrimonio storico – artistico e culturale, i destinatari privilegiati, quindi, possono essere i giovani alunni delle scuole inferiori e medie superiori.
L’utenza, pertanto, sarà prevedibilmente confinata in ambito sia locale sia nazionale che internazionale.
Il territorio della città di Napoli, in particolare il centro antico, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, ha bisogno di azioni ed impulsi per una rinascita civile sociale, quindi è di centrale importanza la preservazione dello stesso attraverso lo strumento della conoscenza.

Rispondi