Main Menu
Ricette Napoletane

Rotolone salsicce e friariell’

ph: Maria Consiglia Izzo

In questo periodo a Napoli e provincia è molto semplice procurarsi i “friarielli”. Questa verdura si trova solitamente in Campania, al di fuori della nostra regione non sono molto conosciuti. I “friarielli” prendono il loro nome dal verbo napoletano “frijere” che significa friggere, in quanto si friggono nell’olio bollente assieme all’aglio e al peperoncino; molto tempo fa si usava friggerli nella sugna. Molte persone usano sbollentare i “friarielli” prima e poi friggerli, mentre altri preferiscono friggerli direttamente, perchè sprigionano una leggera nota amara. Questa che troverete di seguito è la ricetta del “Rotolone sasicc e friarill”, una ricetta semplice e democratica, visto che questo rustico piace proprio a tutti!

 

 

INGREDIENTI

  • impasto per pizza
  • 1 Kg di friarielli
  • 3 salsicce
  • 250 g di provola (o mozzarella)
  • formaggio grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • peperoncino
  • aglio

PREPARAZIONE IMPASTO PIZZA

  • 1 kg di farina (500 g di farina manitoba e 500 g di farina “00”)
  • 300 ml di acqua
  • 3 cucchiai di olio di oliva (oppure la sugna)
  • 3 cucchiaini di sale
  • 1 pezzetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero

Versare in una ciotola la farina, mescolarla al sale e allo zucchero. Uniformare bene, per ottenere una buona lievitazione.
Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Fare un buco al centro della farina e versare l’acqua con il lievito, cominciando a mescolare tutti gli ingredienti. Lavorare la pasta a lungo con le mani, finché non comincia a staccarsi dalle mani stesse per diventare un panetto.
La lavorazione della pasta è il segreto per far venir bene l’impasto per la pizza; le nostre nonne “prendevano a pugni” la pasta: è vero, più energicamente si lavora, più gli ingredienti si mescolano e il lievito arriva in ogni punto del panetto. Fatto ciò, lasciare la pasta sul tavolo da lavoro e coprirla con un canovaccio umido. Lasciarla lievitare per 4/5 ore. A quel punto il l’impasto è pronto per essere lavorato.

PREPARAZIONE FRIARIELLI

Lavare e pulire i friarielli; mettere olio, aglio e peperoncino in padella, far soffriggere il tutto per qualche minuto e aggiungere i friarielli. Salarli, mettere il coperchio e lasciarli cuocere.
Nel frattempo soffriggere in un’altra padellina la salsiccia sbriciolata e tagliare a cubetti la provola (o mozzarella).

PREPARAZIONE ROTOLONE

Una volta che l’impasto è cresciuto, stenderlo versandoci sopra i friarielli, la provola, il formaggio e le salsicce. Arrotolarlo e sistemarlo su una teglia. Lasciar cuocere in in forno per circa 20/25 minuti.

ph: Maria Consiglia Izzo

ph: Maria Consiglia Izzo

Rispondi