Main Menu
Ricette napoletane

Stoccafisso con le patate

ph: fonte da internet

Lo stoccafisso con le patate è un piatto tradizionale della cucina napoletana, ottimo da presentare durante un pranzo tra amici o per cena durante il periodo festivo. I tre ingredienti fondamentali sono: stoccafisso, patate e pomodoro.
L’essiccazione dello stoccafisso è uno dei metodi più antichi di conservazione del pesce, i primi documenti che ne attestano l’utilizzo nel mare del Nord, risalgono al IX secolo. I merluzzi, pescati in grandi quantità, dopo l’essiccazione diventavano facili da trasportare e da conservare, erano consumati poi in periodi di magra o venduti. Proprio la lunga conservazione e la facilità di trasporto fecero del merluzzo essiccato il cibo più comune da trovare sulle navi vichinghe quando queste partivano per le loro spedizioni nei paesi vicini.

INGREDIENTI

  • 800 g stoccafisso ammollato
  • 800 g patate
  • 400 g passata di pomodoro
  • cipolla
  • prezzemolo
  • peperoncino
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti e tenerle da parte. Versare l’olio in una padella dai bordi alti, affettare la cipolla a velo, metterla in una casseruola con un peperoncino ed un filo d’olio e farla imbiondire, aggiungere la passata di pomodoro. Regolare di sale e pepe, lasciare insaporire per 5 minuti. Versare nella padella un bicchiere di acqua, coprire e lasciare cuocere per altri 10 minuti. Aggiungere le patate facendo attenzione che siano coperte dal sugo, coprire la padella con il coperchio e lasciare cuocere per 30 minuti a fuoco basso.Pulire bene lo stoccafisso eliminando la pelle ed eventuali spine, tagliarlo a pezzi. Aggiungere lo stoccafisso al sugo, mescolare e regolare di sale. Lasciare cuocere finché il pesce e le patate risultano ben cotti, mondare e tritare il prezzemolo, unirlo allo stoccafisso mescolando lentamente in modo da non disfare il pesce. Servire caldo.

ph: fonte da internet

ph: fonte da internet

Rispondi