Main Menu

Con questi versi di “Dicintecello vuje” composti nel 1930 da Enzo Fusco e musicati da Rodolfo Falvo “È ‘na passione / cchiù forte ‘e ‘na catena / ca me turmenta ll’anema / e nun me fa campà!” troviamo racchiusa tutta la passione dell’Associazione locus iste verso la propria città. Alla...

Leggi

E’ stata innaugurata, lo scorso 24 aprile nella Sala delle Terrazze di Castel dell’Ovo, la mostra “22 Double Two Siti Reali Borbonici in Campania: la storia dimenticata” che si terrà fino al 17 maggio. Promossa dall’associazione no-profit Orange reEvolution, tale progetto è nato con l’obiettivo di raccontare la bellezza...

Leggi

‘O core ‘e Napule | Cori, cuori e colori di Napoli: come avviene ogni primavera, anche per questa ventunesima edizione del “Maggio dei Monumenti” si è cercato di condensare in un titolo la straordinaria ricchezza di proposte culturali, visite guidate, concerti, spettacoli teatrali, feste, mostre, variegate occasioni di incontro che la nostra città...

Leggi

A Napoli, la mostra racconta il ruolo della propaganda e la risposta sociale ad essa, proiettando lo spettatore nel clima martellante, nel ritmo frenetico e nei diversi linguaggi visivi e verbali di quegli anni. Protagonisti sono quindi non la successione degli eventi bellici o politici, che rimangono come scenario...

Leggi

Ques’anno la manifestazione primaverile napoletana, evento internazionale dedicato alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale napoletano, giunta ormai alla ventunesima edizione, si inaugura, con un prologo nel segno di Giacomo Leopardi, il poeta che visse a Napoli gli ultimi anni della sua vita e morì nella nostra città il 14...

Leggi

La chiesa dei Santi Severino e Sossio venne edificata, con annesso monastero, nel quartiere del Pendino dove sorgeva un boschetto chiamato dei Platani oggi sede dall’Archivio di Stato di Napoli. Fondato nel X secolo dai monaci Benedettini i quali, abbandonarono il vecchio Monastero sulla collina di Pizzofalcone a causa...

Leggi

Una spettacolare giornata all’insegna della cultura si terrà al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sabato 23 maggio. Un’intera giornata non solo alla scoperta delle opere ingegneristiche ferroviarie Italiane ed alla visita del primo deposito di manutenzione treni realizzato in Italia, dato che la prima ferrovia Italiana è stata la...

Leggi