Main Menu
News

Un bando per ricostruire il museo di Città della Scienza

Cortile_di_Città_della_Scienza_-_Napoli_(spazio_antistante_il_museo)

Terminano il 20 gennaio 2015 i lavori del bando per il concorso internazionale di progettazione del nuovo “Science Centre” di Città della Scienza, il polo museale di Napoli parzialmente distrutto dall’incendio del 4 marzo 2013.

A presentarlo, a Strasburgo, i promotori del progetto, ovvero la Fondazione architetti e ingegneri liberi professionisti iscritti ad Inarcassa, l’ente previdenziale che conta oltre 165.000 rappresentanti delle due categorie. Il concorso, finalizzato alla stesura del progetto per il nuovo Museo della Scienza, si svolgerà in due fasi: nella prima i partecipanti, attraverso elaborazioni schematiche, evidenzieranno l’idea progettuale; nella seconda, alla quale parteciperanno i 15 progetti selezionati nella prima fase, ai concorrenti verrà richiesta la stesura di un progetto preliminare. Tra questi verrà selezionato il progetto vincitore. Il costo per ricostruire il museo è di 50 milioni di euro, 33 per le strutture e il resto per attrezzature e apparati espositivi, soldi arrivati sia dai fondi pubblici sia dalle diverse gare di solidarietà partite già il giorno successivo al tragico incendio.
La nuova struttura dovrebbe essere pronta verso la fine del 2016.

Nel contempo, il Comune di Napoli realizzerà, con altre fonti di finanziamento e con un’altra intesa istituzionale, una grande spiaggia pubblica.

Rispondi