Main Menu
Cibo

Un evento di Vitignoitalia per degustare tutti i vini premiati dell’edizione 2014

vino e cibo

Sono 39 i vini italiani selezionati da una giuria di critici e addetti ai lavori che saranno in degustazione il prossimo venerdì 14 Novembre per “I Premiati di Vitignoitalia“, il primo appuntamento autunnale con il Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani. Dopo il successo ottenuto delle edizioni precedenti, la novità dell’edizione 2014 è la location: l’evento-degustazione si terrà nella sale di Villa Minieri a Nola (NA). Le migliori produzioni enologiche nazionali selezionate tra le oltre 200 aziende vitivinicole presenti al Salone che si è svolto a maggio a Napoli, saranno in degustazione in un party a bordo piscina in abbinamento a finger food ideati dallo chef resident della villa. I vini premiati sono 39 ed offrono una panoramica ampia della migliore enologia italiana: dalla Sicilia all’Alto Adige.

L’elenco completo dei vini premiati che saranno in degustazione:

  • Gran Premio Vitignoitalia: Gillo Dorfles 2011 Aglianico Paestum IGT Agricola San Salvatore 19.88
  • Premio Speciale per il Territorio: Marina Cvetic
  • Premio Speciale Vitignoitalia (miglior risultato in 3 categorie diverse): Azienda Agricola San Salvatore 19.88
  • Gran Medaglia d’Oro per i Rossi: Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma 2006 Masciarelli
  • Gran Medaglia d’Oro per i Bianchi: Baron Salvadori Chardonnay 2011 Nals Magreid
  • Gran Medaglia d’Oro per i Passiti: Maximo Botrytis Cinerea 2010 Umani Ronchi
  • Gran Medaglia d’Oro per Spumanti Metodo Classico: Franciacorta Brut Cabochon 2008 Monterossa
  • Medaglia d’Oro per i Bianchi – Premio Ex Aequo: Sanct Valentin Sauvignon 2013 San Michele Appiano; Langhe Marin 2010 Fontanafredda; Calpazio Greco Paestum IGP 2013 Agricola San Salvatore 19.88
  • Medaglia d’Oro per i Rosati: Vetere Rosato 2013 Paestum IGP Azienda Agricola San Salvatore 19.88
  • Medaglia d’Oro per Spumanti Metodo Classico – Premio Ex Aequo: Franciacorta P.R. Brut Monterossa; Franciacorta Riserva 2005 Francesco Iacono F.lli Muratori
  • Medaglia d’Oro per Spumanti Metodo Charmat: Valdobbiadene Superiore di Cartizze Arzanà Astoria
  • Medaglia d’Oro per i Passiti: Moscato Rosa 2012 Franz Haas
  • Medaglia d’Argento per i Bianchi – Premio Ex Aequo: Suavemente 2013 San Paolo; Ostinato 2011 Greco Campania IGP Donnachiara; Manna 2012 Franz Haas; Terlaner Nova Domus riserva 2011 Cantina di Terlano; Calebianche Catarratto 2013 Fazio
  • Medaglia d’Argento per i Rossi – Premio Ex Aequo: Amarone Riserva Costasera 2008 Masi; Vigna Camarato Falerno del Massico dop 2007 Villa Matilde; Montepulciano d’Abruzzo Laus Vitae 2006 Citra; Emozioni Barbera d’Asti 2008 La Tenaglia; Taurasi Pago de Fusi 2008 Terredora; Sannio Piedirosso 2013 Mustilli
  • Medaglia d’Argento per i Rosati – Premio Ex Aequo: Palio Montepulciano Cerasuolo 2013; Rosato del Varo 2013 Tenuta Cavalier Pepe; Ros’aura 2013 Feudi San Gregorio
  • Medaglia d’Argento per i Passiti – Premio Ex Aequo: Privilegio Feudi San Gregorio; Florus Moscadello di Montalcino 2011 Castello Banfi; Ruscolo Cantina del Taburno
  • Medaglia d’Argento per Spumanti Metodo Classico: Franciacorta Brut Cuvèe Demetra Mirabella
  • Medaglia d’Argento per Spumanti Metodo Charmant: Jacarando San Paolo
  • Medaglia d’Argento per i Distillati – Premio Ex Aequo: Grappa di Moscato Apres 5 anni Marolo; Grappa Affinata in botti da rum Demerara Distilleria Della Valle

 

Rispondi